>…un poco di buono!

>Quanti di voi si sono mai sentiti dire questa frase : ” sei un poco di buono!”
quanti??…. beh io nonostante faccia di tutto per non esserlo alla fine questa cosa me la becco sempre….
Sembra quasi che sia la frase piu semplice che la gente riesca a dire,che tutti sono buoni e bravi, e che tu qualsiasi cosa faccia sia sempre sbagliata!…..
il discorso è sempre lo stesso,se ti ritrovi a 27 anni a casa con mamma che ti fa il bucato e ti prepara la cena,sei un bamboccione;
se per grazia divina( non sia mai perche sei in gamba) ti trovi un lavoro allora ti devi rendere autonomo,quindi te ne devi andare di casa perche altrimenti sei un bamboccione;
se te ne vai di casa per inseguire un sogno,una carriera,un cazzo di lavoro di merda perche magari non vuoi fare le fotocopie,non puoi sperare che i tuoi ti aiutino perche altrimenti sei un bamboccione mantenuto…..

quindi il succo del discorso è questo:
appena finite gli studi,che sia laurea(se ve la pagano) o che sia diploma,iniziate a lavorare,andatevene a vivere con 5 studenti pugliesi-calabresi-napoletani in un appartamento putrido,pagatevi l affitto,pagatevi le cene dal mcdonald,comprateci i vestiti e tutto quello che vi serve per SOPRAVVIVERE almeno fino a 50anni,poi quando andate a trovare i Vostri ,ditegli che siete contenti,soddisfatti e che tutto va bene,e se vi dicono che siete un po magri e pallidi,non ditegli mai che è perchè non fate vacanze da 2 anni e perche avete il fegato sfondato dalla merda che mangiate e i polmoni disintegrati perche gli altri inquilini vi fumano in camera mentre dormite…. no… dite solamente: ” Sto bene, non ti preocupare”

allora forse vi meriterete il rispetto delle persone.

quindi mi sorge una domanda: se i soldi non danno la felicità,quantomeno ti fanno guadagnare rispetto giusto????…mah…
ciao.

Articolo precedente
Articolo successivo

1 Commento

  1. magma

     /  1 marzo 2010

    >Completamente d'accordo…Solo se incominci a guadagnare benino, in modo da poterti svincolare da tutti (genitori o coinquilini poco piacevoli, compagni di sventura) e poter condurre una vita non fatta esclusivamente di privazioni, allora le cose incominciano ad andare per il verso giusto.Altrimenti, in un senso o nell'altro, bisogna adattarsi… e molto…

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: